Giacomo Biffi

Sono Giacomo Biffi, ho 29 anni e in quest’ultima legislatura ho ricoperto la carica di Assessore ai Servizi Sociali. In questi cinque anni di mandato ho voluto porre l’attenzione sui bisogni altrui, arrivando a toccare con mano le difficoltà economiche e sociali che sono presenti in paese, impegnandomi a risolverle o cercando di alleviarle.

Dopo la laurea specialistica in Scienze Politiche e di Governo conseguita a Milano, ho frequentato a Roma un corso di Alta Formazione in Amministrazione Municipale insieme ad altri 39 amministratori comunali provenienti da tutta Italia.

Ho deciso di spendere le competenze acquisite nel mio paese di origine e in cui vivo da sempre, Cavenago. Qui sono cresciuto e ho imparato quanto sia importante mettersi a disposizione del prossimo, anzitutto con le esperienze di volontariato che hanno caratterizzato la mia vita e quella di tutta la mia famiglia. L’impegno politico locale penso possa essere un valido strumento per continuare a offrire il mio contributo al paese, inseguendo l’interesse generale a servizio della comunità.

Michela Rigato

Mi chiamo Michela, chi mi conosce bene sa che non amo parlare della mia età anagrafica …. Diciamo che ho gli anni che dimostro !

Vivo a Cavenago dal 1978 anno in cui, una parte dei miei compagni di lista, non era ancora nata! Amo lo sport, la natura, l’ecologia, la mia famiglia ed i miei amici. Non ho avuto la fortuna di essere madre ma adoro i bambini e vorrei “consegnar” loro un mondo migliore. Lavoro tanto, forse troppo, ma sempre con passione e convincimento. Amo il paese in cui sono cresciuta, motivo per cui non mi sono mai allontanata; ritengo disponga di una serie di risorse che, se ben gestite, possono  ulteriormente migliorarlo! Perché mi candido ? Per avere l’occasione di poter fare qualcosa di buono per Cavenago, per chi vi abita e per chi lo vive in maniera più o meno sentita!

Davide Usai

Sono Davide, ho 29 anni, vivo con il mio compagno e tre gatti.
Nato e cresciuto a Cavenago da commercianti di lungo corso nel paese conosco da vicino le difficoltà di commercianti e artigiani cavenaghesi.

Ho deciso di impegnarmi nel progetto di Uniti per Cavenago perchè rispecchia i miei valori imprescindibili di ambientalismo, tutela del territorio, valorizzazione delle differenze e progressismo.

Lavoro come consulente informatico per una grande compagnia telefonica e concilio nel tempo libero le mie passioni tra gaming online e cultura.
Parte di questo tempo ho scelto di investirlo su Cavenago e la sua comunità perché credo che la buona politica, ad ogni livello, non sia una cosa astratta, distante ma qualcosa di tangibile e misurabile in benessere, servizi e qualità della vita dei cittadini.

Clara Colombo

Sono Clara Colombo, di mestiere faccio la comunicatrice d’azienda, ho 49 anni, una figlia di 14, un marito e un pesce. Per me la politica è passione, amore per il territorio, e rispetto per le persone. Il mio motto è #costruirefuturo e mi batto per dare a chi verrà dopo di noi gli strumenti per creare un mondo migliore.

In questa legislatura sono Consigliera Delegata all’istruzione e ho lavorato con la scuola, i genitori e le aziende del territorio per  valorizzare i talenti dei nostri ragazzi attraverso progetti mirati al rispetto dell’ambiente circostante, alla crescita tramite l’attività motoria e lo sport, all’integrazione.

Credo che per andare lontano si debba fare sistema e impegnarsi a fondo.

Alessio Fumagalli

Laureando in storia medievale. La mia materia di studio è anche la principale delle mie passioni, insieme alla lettura a piccoli lavori di carattere artigianale.

Sono attivo nel mondo del volontariato e delle assicurazioni come vicepresidente di un’associazione culturale attiva sul territorio.

Voglio impegnarmi per la mia comunità e dare il mio contributo per il futuro di Cavenago, mi sento profondamente legato alla mia terra e desidero che questa prosperi.

Alessandra Baioni

Mi chiamo Alessandra Baioni, compirò 28 anni ad ottobre, sono una criminologa e lavoro come responsabile del settore investigativo presso un’agenzia investigativa.

Sono una persona determinata, forse per il lavoro che faccio, testarda ma alle volte è un bene e molto collaborativa. Amo portare avanti dei progetti insieme ad altre persone perché come si dice: l’unione fa la forza!

Mi metto in gioco quando è necessario e tutte le persone che mi circondano mi vedono come un tesoro perché sono la loro spalla dove appoggiarsi nei momenti difficili.

Mi piace stare con le persone e non faccio fatica a conoscerne delle nuove.

Pierluigi Barteselli

Mi chiamo Barteselli Pierluigi 60 anni sposato con figli,  sono responsabile tecnico postvendita presso una grossa azienda.

Considero la politica come un servizio, sempre  alla ricerca del bene comune.

Credo  nel valore della persona  e della famiglia che dobbiamo aiutare e tutelare.

Ho grande fiducia nei giovani ai quali dobbiamo dare opportunità.

Voglio tutelare e salvaguardare nei migliore dei modi l’ambiente che ci circonda.

Confido nella sempre maggiore collaborazione dei cittadini per far diventare insieme sempre più il nostro paese a misura d’uomo .

 

Irene Erba

Sono Irene, ho 29 anni, una laurea magistrale in Biostatistica e Statistica Sperimentale e mi occupo di gestione vendite e marketing in un’azienda multinazionale tedesca. Partecipo attivamente alla vita politica di Cavenago da oltre 10 anni, durante i quali ho ricoperto il ruolo di Consigliere con delega alla Cultura, alla Comunicazione e Capogruppo di Uniti per Cavenago.

Perché dedicare il proprio tempo alla politica? Perché la nostra società ha bisogno, oggi più di ieri, di riscoprire l’importanza di valori che accompagnino le azioni concrete con una consapevolezza diversa. Uguaglianza di diritti, solidarietà, integrazione, rispetto per gli altri, per l’ambiente e per la cosa pubblica devono tornare i protagonisti della nostra vita quotidiana: chi fa politica deve farsi portavoce di questi principi con fermezza per compiere scelte coraggiose e lungimiranti.

Michele Lentini

Mi chiamo Michele Lentini, ho 37 anni, lavoro presso una grande azienda italiana come coordinatore di officina, mi trovo a mio agio nel lavorare a contatto con le persone, sono sposato ed ho 1 figlia di 4 anni, credo fermamente nella forza e nell’importanza della famiglia.

Ho una forte passione per lo sport ed in particolare per il calcio. Da quest’anno ho deciso di dedicare parte del mio tempo ad allenare una squadra giovanile per trasmettere loro quelli che sono i valori sportivi ed etici come il rispetto, l’amicizia e la forza del gruppo. Ho conosciuto i ragazzi di Uniti per Cavenago e la curiosità mi ha spinto ad ascoltare quali fossero le loro idee per il nostro Comune. In poco tempo questa si è trasformata in voglia di contribuire. Vedere tanti ragazzi appassionati con idee fresche ed attuali, mi ha fatto riflettere su quanto tutti possiamo mettere del nostro x continuare a rendere Cavenago ancora più a misura di tutti! #unitisipuò

 

Lorenzo Frigerio

Vivo a Cavenago da oltre mezzo secolo.

Ho molti interessi tra i quali l’impegno sociale che sviluppo nell’ambito delle associazioni cavenaghesi.

Ho come priorità la salvaguardia di questo paese, della sua gente e delle sue tradizioni.

Ho visto il paese crescere, cambiare e mutare, e sento sempre la necessità di cercare la solidarietà e la collaborazione di altre persone, di diversa cultura ed esperienza, per poter arricchire la vivibilità di questa comunità.

Ho un desiderio: vedere la gente vivere il nostro paese, partecipare alla sua tutela, alla sua protezione e alla sua costruzione.

 

Gianmassimo Caprotti

Gianmassimo Caprotti  64 anni artigiano nel settore metalmeccanico, attuale assessore ai lavori pubblici ed edilizia privata, da più di 20 anni appartenente alla protezione civile con partecipazione a interventi in zone colpite da calamità naturali ed emergenze sul territorio, come hobby restauro moto d’epoca.

Massimo

 

Vincenzo Lettieri

….. lascia il mondo un pò migliore di come l’hai trovato ……

è l’impegno che mi sono preso fin da ragazzino attraverso l’insegnamento dello scoutismo…. questo pensiero mi accompagna da sempre ed è lo stesso impegno che metto tutti i giorni nelle attività quotidiane e personali. Dall’ambito  privato fino a quello lavorativo passando per l’impegno politico che ho fin da subito messo a disposizione per Uniti per Cavenago e per il quale ho deciso di impegnarmi.

Abbiamo fatto tanto, attraverso un confronto continuo con tutto il gruppo, in maniera onesta e trasparente, ed è su questa strada che voglio continuare accettando questa nuova sfida, per dare continuità a supporto per il meglio del paese.

A 45 anni, ho maggiore consapevolezza nella gestione che mi accompagnano da esperienze di studio, di lavoro e personali. Tutto questo oggi è  a dispozizione del gruppo e per il paese che 9 anni fà mi ha dato ospitalità.

Sento il dovere di riconoscenza e pertanto mi impegno…..

 

[qsm quiz=1]